La Borsa di New York ha chiuso la prima seduta della settimana in deciso rialzo dopo il sell-off di venerdì causato dalla scoperta di una nuova variante del Covid. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,68%, l'S&P 500 l'1,32% ed il Nasdaq Composite l'1,88%.
Ancora in rally Moderna +11,80%. Il capo dei ricercatori dell'azienda biotech ha affermato che in caso di necessità sarà possibile produrre un vaccino ad hoc contro le varianti ad inizio 2022.
Tra gli altri titoli in evidenza Li Auto +6,42%. Il produttore cinese di veicoli elettrici ha triplicato le consegne nel terzo trimestre 2021 rispetto allo stesso periodo del 2020.
Twitter -2,78%. Jack Dorsey si è dimesso dalla carica di Ceo. Al suo posto è stato nominato l'attuale Chief technology officer Parag Agrawal.
Merck & Co -5,42%. Citigroup ha tagliato il rating sul titolo del colosso farmaceutico a "neutral" da "buy".
Shopify -0,70%. Il gruppo canadese, creatore dell'omonima piattaforma di e-commerce, ha registrato a livello globale vendite per 2,9 miliardi di dollari nel Black Friday, per un rimbalzo del 21% rispetto al 2020.
Apple +2,19%. Hsbc ha alzato il target price sul titolo del gruppo di Cupertino a 145 dollari da 140 dollari.
Sul fronte macroeconomico la National Association of Realtors ha reso noto che l'indice Pending Home Sales (vendite di case con contratti ancora in corso) ha evidenziato a ottobre un forte incremento del 7,5% dopo la flessione del 2,4% a settembre. Gli addetti ai lavori avevano stimato una variazione positiva pari allo 0,9% mese su mese. L'indice è salito a 125,27 punti da 116,5 punti precedenti.

(RV - www.ftaonline.com)