Il derivato sull'S&P 500 avanza dell'1,1%, quello sul Nasdaq dell'1,5%.

(RV - www.ftaonline.com)