La Borsa di New York ha aperto la seduta senza grandi variazioni in attesa della pubblicazione dei verbali dell'ultima riunione di politica monetaria della Fed. Dow Jones e S&P 500 avanzano dello 0,1%, piatto il Nasdaq Composite.
Tra i titoli in evidenza Nordstrom +2%. Il gruppo d'abbigliamento ha presentato risultati per il primo trimestre segnati dal ritorno in utile per 20 milioni di dollari, pari a 13 centesimi per azione, contro il rosso di 166 milioni, e 1,05 dollari, di un anno prima. I ricavi sono rimbalzati del 18,7% annuo a 3,57 miliardi di dollari, contro i 3,28 miliardi del consensus di Refinitiv. Parallelamente all'annuncio di un nuovo buyback da 500 milioni di dollari, la società ha alzato da 5% -7% a 6% -8% la stima di crescita dei ricavi nell'intero esercizio.
Wendy's +10%. Trian Fund Management ha reso noto di stare valutando le opzioni disponibili per il possibile takeover del gruppo della ristorazione dell'Ohio. Trian, che con una quota del 19,4% è primo socio di Wendy's, ha dichiarato di stare valutando una transizione, da realizzare eventualmente insieme a terzi, per aumentare il valore per gli azionisti.
Dick's Sporting Goods -6%. Il rivenditore di articoli sportivi ha peggiorato le previsioni per l'esercizio 2022. L'utile per azione adjusted è visto ora tra 9,15 e 11,70 dollari da 11,70-13,10 dollari della precedente guidance.
Sul fronte macroeconomico gli ordini di beni durevoli, secondo quanto comunicato dallo U.S. Census Bureau, sono saliti nel mese di aprile dello 0,4% mensile, contro lo 0,6% della lettura finale di marzo (1,7% il declino di febbraio) e lo 0,7% del consensus di Dow Jones Newswires e The Wall Street Journal. Gli ordinativi di beni durevoli core (escludendo i trasporti) sono invece cresciuti dello 0,3% contro l'1,1% precedente (0,5% il calo di febbraio) e l'incremento dello 0,6% del consensus.

(RV - www.ftaonline.com)