La Borsa di New York ha aperto la seduta in rialzo. Il Dow Jones avanza dello 0,5%, l'S&P 500 dello 0,2% ed il Nasdaq Composite dello 0,4%. Recuperano terreno, dopo il tonfo di ieri, i titoli del settore viaggi e quelli legati ai trasporti (maggiormente penalizzati dall'aumento dei contagi e dalle possibili nuove restrizioni).
In netta controtendenza Apple (-2,5%) sulle indiscrezioni di Bloomberg, secondo cui il gruppo di Cupertino avrebbe informato i propri fornitori sul calo della domanda di iPhone13.
Tra gli altri titoli in evidenza Boeing +4% dopo il rilascio di una direttiva sulla aeronavigabilità per il 737-8 da parte del regolatore dell'aviazione civile cinese che avvicina il possibile ritorno in volo dopo oltre due anni e mezzo di divieto a seguito degli incidenti mortali in Etiopia e Indonesia.
Dollar General -3%. La catena discount ha fornito indicazioni per l'esercizio fiscale 2021 piuttosto deboli. L'utile per azione è visto tra 9,90 e 10,20 dollari (consensus 10,20 dollari).
Capital One Financial +3%. Baird ha alzato il rating sul titolo del gruppo dei servizi finanziari a "neutral".
Sul fronte macroeconomico le nuove richieste di sussidi di disoccupazione nella settimana terminata il 26 novembre si sono attestate a 199 mila unità, inferiori alle attese (240 mila) e al dato della settimana precedente (194 mila unità). Il numero totale di persone che richiede l'indennità di disoccupazione (calcolato sui dati al 19 novembre) si attesta a 1,956 milioni, inferiore a 2,063 milioni della rilevazione precedente (attese 2,000 milioni).

(RV - www.ftaonline.com)