Le principali Borse europee hanno aperto l'ultima seduta della settimana in rialzo in scia al rimbalzo di ieri del mercato azionario Usa. L'indice Stoxx 600 guadagna lo 0,5%, il Dax30 di Francoforte lo 0,7%, il Cac40 di Parigi lo 0,8%, il Ftse100 di Londra lo 0,7% e l'Ibex35 di Madrid lo 0,8%.
Gli investitori seguono le rassicurazioni della Federal Reserve sul carattere temporaneo dei deludenti dati sull'occupazione e della crescita dell'inflazione. Tornano a scendere i prezzi delle materie prime e dopo il sell-off dei giorni scorsi il recupero tocca anche il settore dei semiconduttori.
Tra i titoli in evidenza ASML Holding +0,6%. Credit Suisse ha avviato la copertura sul produttore di attrezzature per la fabbricazione di chip con rating "outperform".
Danone -1%. Goldman Sachs ha tagliato il rating sul titolo del gruppo alimentare francese a "sell" da "neutral".
Sul fronte macroeconomico in Spagna l'istituto di statistica INE ha annunciato che in aprile l'indice dei prezzi al consumo è aumentato dell'1,2% su base mensile. Rispetto allo stesso periodo del 2020 l'indice è cresciuto del 2,2% in crescita dal +1,3% precedente.L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (HICP) è aumentato dell'1,1% rispetto ad aprile 2020, ed è cresciuto dell'1,1% su base mensile.

(RV - www.ftaonline.com)