Le principali Borse europee hanno aperto la seduta in rialzo sostenute dalla chiusura positiva ieri a Wall Street e da alcune brillanti trimestrali societarie. Il Dax di Francoforte avanza dello 0,8%, il Cac40 di Parigi dello 0,2%, il Ftse100 di Londra dello 0,6% e l'Ibex35 di Madrid dell'1%.
Tra i titoli in evidenza Ubs +1%. Il colosso elvetico ha registrato nel primo trimestre 2022 una crescita dei profitti netti del 17% annuo a 2,14 miliardi di dollari, contro gli 1,82 miliardi del consensus. L'utile operativo è invece salito dell'8% annuo a 9,36 miliardi di dollari, contro gli 8,86 miliardi stimati dagli analisti. Nelle sole attività di investment banking il rialzo è stato del 28% annuo, a fronte però delle significative perdite registrate un anno prima.
Orpea -3%. Il gruppo delle RSA ha rinviato al 13 maggio la pubblicazione dei risultati annuali.
Banco Santander +3,5%. Il gruppo bancario spagnolo ha comunicato per il primo trimestre un rimbalzo dei profitti netti del 58% annuo a 2,54 miliardi di euro, contro i 2,26 miliardi del consensus di Reuters. I risultati del primo trimestre 2021 erano per altro stati condizionati da costi di ristrutturazione per 530 milioni. L'utile underlying ha invece registrato una crescita del 19% annuo e del 30% nel solo mercato europeo, grazie al solido progresso delle entrate da prestiti e ai guadagni in efficienza.
Swatch +0,8%. Secondo quanto comunicato dalla Fédération de l'industrie horlogère suisse (Fh, l'associazione di settore con sede a Biel), in marzo l'export di orologi dalla Svizzera è salito dell'11,8% annuo (24,4% il rimbalzo di febbraio), attestandosi a 2,09 miliardi di franchi (2,03 miliardi di euro).

(RV - www.ftaonline.com)