Le principali Borse europee hanno aperto la seduta in leggero rialzo dopo le rassicurazioni da parte della Federal Reserve circa il mantenimento delle attuali politiche monetarie a fronte del recente rialzo dell'inflazione in Usa. L'indice Stoxx 600 guadagna lo 0,1%, il Dax30 di Francoforte lo 0,1%, il Cac40 di Parigi lo 0,5%, il Ftse100 di Londra lo 0,1% e l'Ibex35 di Madrid lo 0,1%.
Tra i titoli in evidenza Sap +2,8%. Il gigante tedesco del software enterprise ha comunicato risultati preliminari per il primo trimestre segnati dal declino dei ricavi del 3% annuo a 6,52 miliardi di euro. L'utile prima delle tasse è però rimbalzato del 32% annuo a 1,07 miliardi. Sap ha migliorato l'outlook sull'intero esercizio 2021 citando "nuove solide prestazioni del business nel cloud che dovrebbero riaccelerare la crescita dei ricavi".
LVMH +2,5%. Il gruppo del lusso ha registrato nel primo trimestre una crescita delle vendite a perimetro e cambi costanti del 30%, ampiamente superiore al +17% atteso dagli analisti.
Easyjet +2%. La compagnia low cost stima per il primo semestre (chiuso lo scorso mese di marzo) una perdita prima delle imposte compresa tra 690 e 730 milioni di sterline.
Tesco -1%. Il retailer britannico ha chiuso l'esercizio 2020-2021 con un utile ante imposte in calo del 19,7% a 825 milioni di sterline.
TomTom +3%. Il gruppo dei sistemi di navigazione satellitare ha annunciato una trimestrale superiore alle attese. Nel primo trimestre l'Ebitda si è attestato a 7,3 milioni di euro contro i 3 milioni del consensus.

(RV - www.ftaonline.com)