Le principali Borse europee hanno aperto la seduta in rialzo. L'indice Stoxx 600 guadagna lo 0,2%, il Dax30 di Francoforte lo 0,2%, il Cac40 di Parigi lo 0,3%, il Ftse100 di Londra lo 0,2% e l'Ibex35 di Madrid lo 0,4%.
Appuntamento clou in serata con la decisione del Federal Open Market Committee (Fomc, la commissione della Federal Reserve che si occupa di politiche monetarie).
Tra i titoli in evidenza McPhy Energy -14%. Lo specialista in apparecchiature di produzione e distribuzione di idrogeno prevede per il primo semestre un calo del giro d'affari.
Beiersdorf +2%. Jefferies ha alzato il rating sul titolo del gruppo dei prodotti per la cura del corpo a "buy" da "hold".

Sul fronte macroeconomico nel Regno Unito l'Ufficio Nazionale di Statistica (ONS) ha reso noto che l'indice dei prezzi al consumo ha mostrato, nel mese di maggio, una crescita dello 0,6% su base mensile dopo la variazione analoga ad aprile, risultando superiore al consensus fissato su un incremento dello 0,3%. Su base annuale l'inflazione è cresciuta del 2,1% risultando superiore alla rilevazione precedente (+1,5%) e alle attese( +1,8%). L'indice core ha registrato un incremento dello 0,8% rispetto allo stesso periodo del 2020. L'indice dei prezzi al dettaglio (Retail Price Index) ha segnato un incremento del 3,3% su base annuale risultando pari alle attese ma superiore alla rilevazione precedente (+2,9%).
Nel mese di maggio si è registrata una crescita dello 0,5% su base mensile per l'indice dei prezzi alla produzione in uscita, dopo un incremento dello 0,4% rilevato ad aprile (consensus +0,4%). Su base annua si evidenzia una variazione positiva del 4,6% dopo l'incremento del 4% della rilevazione precedente (attese +4,5%). I prezzi alla produzione in entrata sono aumentati dell'1,1% su base mensile dopo l'incremento dell'1,2% della rilevazione precedente (consensus +1,1%). Su base annuale i prezzi in entrata sono cresciuti del 10,7% dopo la crescita del 9,9% ad aprile (consensus +9%).

(RV - www.ftaonline.com)