Le principali Borse europee hanno aperto la seduta in rialzo. Il Dax di Francoforte avanza dello 0,2%, il Cac40 di Parigi dello 0,2%, il Ftse100 di Londra dello 0,2% e l'Ibex35 di Madrid dello 0,5%.
Guerra in Ucraina ancora sotto i riflettori, mentre i corsi del greggio rimangono stabili. Vladimir Putin mercoledì aveva dichiarato che la Russia chiederà il pagamento in rubli per il gas venduto a Paesi "ostili". Attesa per i meeting con Nato e Ue che terrà in giornata il presidente Usa Joe Biden, arrivato in Europa per discutere della crisi geopolitica.
Tra i titoli in evidenza Gaztransport et Technigaz (GTT) -2,5%. Engie ha annunciato la cessione dell'8% del capitale del gruppo del trasporto s stoccaggio di gas.
British American Tobacco +0,8%. Jp Morgan ha alzato il rating sul titolo del gruppo del tabacco a "overweight" da "neutral".
Bmw Group +0,2%. Il gruppo automobilistico tedesco ha sospeso temporaneamente la produzione in tutti i suoi impianti di Shenyang, nel Nord della Cina, a causa delle misure di contenimento della pandemia di Covid-19.
Carmila -10%. Il fondo LVS II Lux VII ha venduto 6,8 milioni di azioni (il 4,8% del capitale) del gruppo dei centri commerciali. Lo riporta Bloomberg.
Sul fronte macroeconomico in Francia l'Insee, l'ufficio nazionale di statistica, ha comunicato che l'Indice di fiducia delle imprese francesi si e' attestata a 106 punti nel mese di marzo, inferiore alla rilevazione del mese precedente, pari a 112 punti (consensus a 110 punti).

(RV - www.ftaonline.com)