BP Sondrio +0,9% a 3,8580 euro. Deutsche Bank conferma la raccomandazione buy all'indomani dei conti del primo trimestre. Il risultato netto è positivo per 59,3 milioni di euro da -46,5 nello stesso periodo del 2020, con costi operativi stabili e margine di intermediazione in progresso dell'86% a 246,9 milioni (da 132,7). Oggi si tiene l'assemblea degli azionisti: per la prima volta in 150 anni di storia dell'istituto, i soci potranno votare anche per una lista di minoranza per il rinnovo del cda. A fine aprile Repubblica ha scritto che i proxy advisor Iss e Glass Lewis sostengono la lista dell'immobiliarista Luca Frigerio che avrebbe radunato intorno a sé circa lo 0,9% del capitale. Ricordiamo anche che BP Sondrio è in procinto di trasformarsi in SpA (si prevede entro fine anno), circostanza che aumenterebbe il suo appeal in ottica M&A: a breve è attesa la pronuncia definitiva del Consiglio di Stato.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)