BPER Banca +3,0% accelera al rialzo e tocca i massimi dal 18 marzo in scia agli ottimi risultati del primo trimestre. L'utile netto balza a 400,3 milioni di euro da 6,4 milioni nel trim1 2020, grazie anche a poste contabili positive legate all'acquisizione delle filiali UBI Banca. Nella conference call di presentazione dei dati il neo a.d. Piero Montani ha detto che eventuali opportunità M&A verranno prese in considerazione ma al momento la priorità è l'integrazione delle filiali UBI.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)