BPER Banca è sceso venerdì sotto il supporto critico a 1,53 (minimo di giornata a 1,51), 61,8% di ritracciamento del rialzo dal minimo di marzo a 1,25. La violazione di 1,53 rischia di ricondurre i prezzi proprio in area 1,25. Supporto intermedio a 1,40 euro. Recuperi oltre 1,58, minimo del 14 giugno, potrebbero anticipare il test a 1,72 delle medie esponenziali a 50 e a 100 giorni. Resistenza successiva a 1,85 euro.

(AM - www.ftaonline.com)