Brembo (+1,2%) sale dopo la proposta del CdA all'assemblea degli azionisti fissata il prossimo 17 dicembre 2021 di modificare l'assetto di governo societario. Alberto Bombassei ha dichiarato: "È da tempo che ho espresso l'intenzione di rinunciare alle mie deleghe operative. Oggi, coerentemente con questa volontà, ho scelto di lasciare la carica di Presidente. È un passo che compio con grande serenità. Sono certo, infatti, di garantire a Brembo una guida sicura e soprattutto capace di affrontare con successo le nuove sfide che il settore della mobilità pone in questa fase di radicale trasformazione. Il titolo estende i guadagni delle sedute precedenti, dopo il return move in area 11,35, media esponenziale a 50 sedute. Conferme oltre 12,10 euro, picco di novembre, atteso il ritorno sui massimi estivi a 12,54 euro. Indicazioni di segno contrario, invece, sotto 11,35 e alla violazione di 11,20 euro per supporti a 10,65 circa.

(CC - www.ftaonline.com)