CALEFFI S.p.A. - società specializzata in articoli Home Fashion quotata sul Mercato Euronext Milan (ex MTA) di Borsa Italiana - rende noto che, in data odierna, il Consiglio di Amministrazione ha esaminato l'andamento del Gruppo CALEFFI nei primi 9 mesi dell'esercizio 2021. Al 30 settembre, i ricavi consolidati di Gruppo si attestano a circa 44,4 milioni di euro, con un incremento del 21% rispetto al 30 settembre 2020 (36,7 milioni di euro).

Guido Ferretti, Consigliere Delegato Corporate di Caleffi Group: "Siamo estremamente soddisfatti dei risultati conseguiti nei primi 9 mesi del 2021, con ottime performance di tutte le tradizionali linee di business ed in particolare della divisione luxury MirabelloCarrara. Il forte interesse per la casa post lockdown e il grande apprezzamento riservato ai brand del Gruppo hanno consentito tale brillante risultato, pur tenuto conto che il 2020 è stato impattato, soprattutto nella prima parte dell'anno, dalle chiusure dei punti vendita imposte dalle Autorità. L'ammontare degli ordini in portafoglio per la parte finale dell'esercizio lascia prefigurare per l'intero 2021 una crescita percentuale dei ricavi rispetto al 2020 compresa tra il 4 e l'8%". Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Giovanni Bozzetti, dichiara, ai sensi del comma 2 dell'articolo 154-bis del Testo Unico della Finanza, che l'informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri e alle scritture contabili.

(RV - www.ftaonline.com)