Buona performance per Campari, +2,7% a 10,16 euro, che probabilmente beneficia del consistente rafforzamento del dollaro. Il gruppo ha negli USA il mercato primario con il 27% dei ricavi (esercizio 2021). Ricordiamo anche che ieri Barclays ha migliorato del 6% il prezzo obiettivo del titolo portandolo da 12,00 a 12,70 euro.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)