Il Consiglio di Amministrazione di Carraro SpA ("Emittente" o "Carraro") ha approvato il "Comunicato dell'Emittente" redatto ai sensi dell'articolo 103, comma 3, del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 n. 58, come successivamente modificato e integrato ("TUF"), e dell'articolo 39 del regolamento adottato con delibera Consob n. 11971/1999 ("Regolamento Emittenti") e contenente la valutazione motivata del Consiglio di Amministrazione (i) sull'offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria (l'"Offerta") promossa ai sensi e per gli effetti degli articoli 102 e seguenti del TUF da Fly Srl (l'"Offerente") sulle azioni ordinarie di Carraro e (ii) sulla congruità del relativo corrispettivo. Ai fini della predetta valutazione, il Consiglio di Amministrazione ha esaminato i termini e le condizioni dell'Offerta come descritti nel relativo documento di offerta nella sua ultima versione finale in corso di approvazione da parte di Consob (il "Documento di Offerta") e ha, tra l'altro, tenuto conto del parere rilasciato all'unanimità in data odierna dagli amministratori indipendenti dell'Emittente ai sensi dell'articolo 39-bis del Regolamento Emittenti (il "Parere degli Amministratori Indipendenti"), della fairness opinion rilasciata da Mediobanca Banca di Credito Finanziario SpA in qualità di advisor finanziario indipendente nominato dagli stessi Amministratori Indipendenti ai fini delle loro valutazioni, nonché della fairness opinion rilasciata da Lazard Srl, in qualità di advisor finanziario nominato dal Consiglio di Amministrazione (le "Fairness Opinion degli Advisor Finanziari"). All'esito della riunione, il Consiglio di Amministrazione, anche sulla base del contenuto delle Fairness Opinion degli Advisor Finanziari e del Parere degli Amministratori Indipendenti, all'unanimità ha ritenuto congruo, da un punto di vista finanziario, il corrispettivo di Euro 2,40 per ogni azione ordinaria Carraro che sarà portata in adesione all'Offerta, dando mandato al Presidente e al Vice Presidente di apportare al Comunicato dell'Emittente le eventuali rettifiche e correzioni, di natura non sostanziale, che si rendessero necessarie e/o opportune. Per i dettagli e le considerazioni formulate dal Consiglio di Amministrazione si rinvia al Comunicato dell'Emittente che sarà allegato al Documento di Offerta relativo all'Offerta, unitamente al Parere degli Amministratori Indipendenti e alle Fairness Opinion degli Advisor Finanziari. Tali documenti saranno pubblicati dall'Offerente nei termini e con le modalità previsti dalla legge.

(RV - www.ftaonline.com)