Il Consiglio di Amministrazione di Centrale del Latte d'Italia (CLI), riunitosi in data odierna, ha nominato quale nuovo Institore della sede secondaria di CLI, sita in Firenze, via dell'Olmatello n. 20, il Dott. Stefano Cometto, attribuendogli i relativi poteri, in sostituzione del Dott. Marco Massaccesi, che ha raggiunto l'età pensionabile, al quale vanno i più sentiti ringraziamenti per il contributo prestato corso degli anni.

Inoltre, il Consiglio di Amministrazione di CLI - prendendo atto delle deleghe conferite all'amministratore Stefano Cometto, componente del* Comitato per le Operazioni con Parti Correlate* della Società (Comitato OPC), che hanno determinato la perdita della qualifica di consigliere non esecutivo, requisito richiesto ai componenti del predetto comitato interno - comunica che, nell'attesa di procedere all'intergrazione del Consiglio di Amministrazione attualmente in carica, il Comitato OPC è composto dai due amministratori indipendenti e non esecutivi, Anna Claudia Pellicelli, quale membro, e Valeria Bruni Giordani, quale presidente.

(GD - www.ftaonline.com)