Con riferimento all'offerta pubblica di acquisto volontaria (l'"Offerta") sulla totalità delle azioni ordinarie di Cerved Group S.p.A. ("l'"Emittente"), promossa da Castor Bidco S.p.A. con socio unico (l'"Offerente"), si rende noto quanto segue. I termini utilizzati con la lettera iniziale maiuscola nel presente comunicato, se non altrimenti definiti, hanno il significato ad essi attributo nel documento di offerta relativo all'Offerta, approvato dalla Consob con delibera n. 21950 del 7 luglio 2021 e pubblicato in data 8 luglio 2021 (il "Documento di Offerta").

Incremento del Corrispettivo dell'Offerta
L'Offerente rende noto che, qualora ad esito dell'Offerta e per effetto delle adesioni all'Offerta e/o di acquisti eventualmente effettuati al di fuori della medesima, in conformità alla normativa applicabile, durante il Periodo di Adesione, l'Offerente venga a detenere una partecipazione complessiva superiore al 90% del capitale sociale dell'Emittente (la "Soglia 90%"), l'Offerente riconoscerà, a integrazione del Corrispettivo dell'Offerta, un corrispettivo aggiuntivo pari a Euro 0,30 per ciascuna Azione portata in adesione all'Offerta (il "Corrispettivo Aggiuntivo"). Pertanto, in caso di perfezionamento dell'Offerta, gli Aderenti riceveranno alla Data di Pagamento del 16 settembre 2021 un Corrispettivo pari: - a Euro 10,20, nel caso in cui la Soglia 90% non sia superata; - a Euro 10,50, comprensivi del Corrispettivo Aggiuntivo, nel caso di superamento della Soglia 90%. Il Corrispettivo, comprensivo del Corrispettivo Aggiuntivo, incorpora: (i) un premio pari al 49,1% rispetto al prezzo ufficiale delle Azioni alla data del 5 marzo 2021, giorno di borsa aperta antecedente l'8 marzo 2021, data di annuncio dell'Offerta (la "Data di Annuncio"); e (ii) un premio pari al 58,1% rispetto alla media aritmetica ponderata dei prezzi ufficiali registrati dalle Azioni nei dodici mesi precedenti la Data di Annuncio. In appendice sono riportate le tabelle di cui ai Paragrafi E.1.2, E.3 ed E.4 del Documento di Offerta, aggiornate sulla base del Corrispettivo, come incrementato. L'Esborso Massimo, nel caso in cui fossero portate in adesione tutte le 195.274.979 Azioni oggetto dell'Offerta, incluse le Azioni Proprie, e calcolato sulla base del Corrispettivo comprensivo del Corrispettivo Aggiuntivo, sarebbe pari a Euro 2.050.387.279,50. L'Offerente ha trasmesso a Consob, ai sensi dell'art. 37-bis del Regolamento Emittenti, la documentazione relativa all'avvenuta costituzione della Garanzia di Esatto Adempimento dell'Offerta rilasciata da JPMorgan Chase Bank N.A., Milan Branch, per l'importo pari alla differenza tra il nuovo Esborso Massimo, calcolato sulla base del Corrispettivo incrementato del Corrispettivo Aggiuntivo, e l'esborso massimo originario, ad integrazione della Garanzia di Esatto Adempimento dell'Offerta rilasciata da JPMorgan Chase Bank N.A., Milan Branch in data 7 luglio 2021. Come già indicato nel Documento di Offerta e nel comunicato stampa del 30 agosto 2021, l'Offerente valuterà, a propria discrezione, la possibilità di rifinanziare o rimborsare l'indebitamento finanziario dell'Emittente utilizzando un ammontare pari a (i) Euro 2.650.000.000 meno (ii) l'Esborso Massimo, come incrementato.

Rinuncia alla Condizione relativa alle Autorizzazioni e modifica della Condizione Soglia
Al fine di agevolare il perfezionamento dell'Offerta l'Offerente comunica la propria rinuncia alla Condizione relativa alle Autorizzazioni. L'Offerente comunica altresì la riduzione della Condizione Soglia da una partecipazione nel capitale sociale dell'Emittente superiore al 90% a una partecipazione pari al 66,67% del capitale. Tale soglia deve considerarsi quale soglia minima irrinunciabile al raggiungimento della quale l'Offerta si intenderà perfezionata, ferme le altre Condizioni non rinunciate. Pertanto, la Condizione Soglia Minima dell'80% deve intendersi conseguentemente ridotta in quanto coincidente con la nuova Condizione Soglia irrinunciabile del 66,67%. La riduzione della soglia al 66,67% consentirà all'Offerente di disporre di diritti di voto sufficienti per approvare le delibere di competenza dell'assemblea straordinaria dell'Emittente, ivi inclusa l'eventuale delibera di Fusione funzionale al delisting, contenendone comunque l'effetto diluitivo per l'Offerente e agevolando al tempo stesso il perfezionamento dell'Offerta. Restano ferme, infine, oltre alla Condizione Soglia come sopra ridotta, la Condizione Interim Management, la Condizione Misure Difensive e la Condizione MAC. Fatta eccezione per quanto indicato nel presente comunicato, restano invariati tutti gli altri termini e modalità dell'Offerta indicati nel Documento di Offerta. Ai fini di chiarezza, si precisa che anche coloro che avessero aderito all'Offerta prima della data odierna avranno diritto a percepire il Corrispettivo, come incrementato, ai termini e alle condizioni di cui al Documento di Offerta, così come modificati dal presente comunicato.

(RV - www.ftaonline.com)