Facciamo riferimento all'offerta pubblica di acquisto volontaria promossa da Castor Bidco S.p.A. con socio unico (l'"Offerente"), su massime n. 195.274.979 azioni ordinarie di Cerved Group S.p.A. (l'"Emittente" o "Cerved"), pari alla totalità delle azioni ordinarie emesse da Cerved (l'"Offerta"). I termini utilizzati con la lettera iniziale maiuscola nel presente comunicato, se non altrimenti definiti, hanno il significato ad essi attributo nel documento di offerta relativo all'Offerta, approvato dalla Consob con delibera n. 21950 del 7 luglio 2021 e pubblicato in data 8 luglio 2021 (il "Documento di Offerta"). L'Offerente comunica che: • sulla base dei risultati definitivi comunicati da Intesa Sanpaolo S.p.A., in qualità di intermediario incaricato del coordinamento della raccolta delle adesioni (l'"Intermediario Incaricato del Coordinamento"), al termine del Periodo di Adesione sono state portate in adesione all'Offerta n. 154.073.094 azioni, pari al 78,9% del capitale sociale dell'Emittente e delle Azioni oggetto dell'Offerta; • in data odierna, l'Offerente ha acquistato sul Mercato Telematico Azionario n. 812.538 Azioni Cerved pari allo 0,4161% del capitale sociale dell'Emittente a un prezzo medio ponderato di Euro 10,2; • unitamente agli acquisti già resi noti al mercato, l'Offerente ha acquistato al di fuori dell'Offerta complessive n. 2.081.606 azioni, pari all'1,1% del capitale sociale dell'Emittente, a prezzi mai superiori a Euro 10,2 con un prezzo medio ponderato di Euro 10,1925; • l'Offerente sarà titolare di complessive n. 156.154.700 Azioni Cerved, pari al 80% del capitale sociale dell'Emittente. Alla luce dei risultati definitivi dell'Offerta sopra indicati, risulta avverata la Condizione Soglia, relativa al raggiungimento da parte dell'Offerente, all'esito dell'Offerta, di una partecipazione diretta e/o indiretta almeno pari al 66,67% del capitale sociale dell'Emittente che consente all'Offerente di disporre di diritti di voto sufficienti per approvare la delibera di Fusione funzionale al Delisting. Inoltre, l'Offerente comunica che si sono avverate la Condizione Interim Management, la Condizione Misure Difensive e la Condizione MAC. L'Offerta, pertanto, è efficace e sarà perfezionata. Sulla base dei risultati definitivi dell'Offerta, la soglia del 90% del capitale sociale dell'Emittente non è stata superata e pertanto il Corrispettivo dovuto ai titolari delle azioni ordinarie dell'Emittente portate in adesione all'Offerta è pari a Euro 10,2 per Azione e sarà pagato agli aderenti all'Offerta in data 16 settembre 2021, a fronte del contestuale trasferimento del diritto di proprietà sulle Azioni a favore dell'Offerente. Il pagamento del Corrispettivo sarà effettuato dall'Offerente in denaro, tramite l'Intermediario Incaricato del Coordinamento, agli Intermediari Incaricati, che trasferiranno i fondi agli Intermediari Depositari per l'accredito sui conti dei rispettivi clienti, in conformità alle istruzioni fornite dagli Aderenti nella Scheda di Adesione. L'obbligazione dell'Offerente di corrispondere il Corrispettivo ai sensi dell'Offerta si intenderà adempiuta nel momento in cui le relative somme siano state trasferite agli Intermediari Incaricati. Resta ad esclusivo carico degli Aderenti il rischio che gli Intermediari Incaricati o gli Intermediari Depositari non provvedano a trasferire tali somme agli aventi diritto ovvero ne ritardino il trasferimento. Infine, l'Offerente comunica che non si sono verificati i presupposti per l'esercizio dell'Obbligo di Acquisto ai sensi dell'art. 108, comma 2, del TUF ovvero dell'Obbligo di Acquisto ai sensi dell'art. 108, comma 1, del TUF e del Diritto di Acquisto, ai sensi dell'art. 111 del TUF.

(RV - www.ftaonline.com)