Cina: Banca mondiale rivede stime, Pil 2009 +7,2%

Ritocco al rialzo dopo investimenti del governo

(ANSA) - PECHINO, 18 GIU - La Banca mondiale ha rivisto al rialzo le stime sull'economia cinese per il 2009: il Pil salira' del 7,2%, contro il +6,5% previsto. L'incremento e' legato ai forti investimenti messi in campo dal governo. ''Stimiamo una crescita del pil del 7,2% nel 2009 e del 7,7% nel 2010'', afferma la Banca mondiale nel rapporto trimestrale sull'economia cinese. ''L'evoluzione dell'economia reale - spiega la Banca mondiale - e' un po' migliore di quella che ci aspettavamo tre mesi fa''.