Frenata in novembre per l'attività manifatturiera di Pechino. L'indice Pmi della Cina elaborato da Markit/Caixin è infatti sceso nel mese appena chiuso a 49,9 punti dai 50,6 punti di ottobre (50,0 punti in settembre), scivolando per la prima volta dall'aprile 2020 sotto la soglia di 50 punti che separa espansione da contrazione. Il consensus di Reuters era invece per un declino limitato a 50,5 punti.

(RR - www.ftaonline.com)