Secondo i dati diffusi dal ministero del Commercio di Pechino, in aprile le vendite al dettaglio sono crollate in Cina dell'11,1% annuo, dopo il declino del 3,5% di marzo (6,7% il progresso di gennaio-febbraio, periodo abitualmente accorpato visto che comprende le lunghe festività del Capodanno lunare) e contro la flessione del 6,1% del consensus di Reuters. Nei primi quattro mesi del 2022 la vendite retail sono invece calate dello 0,17% contro il rialzo del 3,27% del primo trimestre.

(RR - www.ftaonline.com)