Commercio: in settimana al via i saldi, comincia Campobasso

Confcommercio: 240 euro spesa media, grandi citta' dal 4/7

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - Parte la stagione dei saldi e, entro la settimana, i negozi di tutte le principali citta' potranno avviare la vendita a prezzi scontati. Lo ricorda la Confcommercio che stima in 240 euro la spesa media per famiglia. Fara' da apripista domani Campobasso, cui seguira' Napoli il 2 luglio e poi,il 4,Bari, Bologna,Milano,Palermo, Roma,Torino,Venezia. Ultima sara' Bolzano,il 15 luglio. Interessante il 'test' di Trento dove per la prima volta i saldi partono con le nuove regole di liberalizzazione. Ogni famiglia - secondo Confcommercio - spendera', in media, per l'acquisto di articoli in saldo, poco piu' di 240 euro per un valore complessivo di circa 3,6 miliardi di euro (il 12% del fatturato totale annuo del settore abbigliamento). Le famiglie che acquistano prodotti in saldo sono stimate attorno ai 14,8 milioni (su un totale di 24,6 milioni) e ogni persona spendera' in media 101 euro. ''Le vendite estive - dichiara Renato Borghi, vicepresidente di Confcommercio e presidente di Federmoditalia, l'associazione nazionale di categoria aderente a Confcommercio - non stanno andando bene sia per una generalizzata crisi dei consumi, che interessa tutti i settori e, in maniera particolarmente pesante, il comparto abbigliamento, accessori e calzature, sia per fattori legati a condizioni climatiche poco favorevoli. Un parziale recupero potra' avvenire grazie ai saldi estivi che rappresentano un'importante occasione per le famiglie di poter acquistare articoli con sconti che in media saranno superiori al 30%. C'e' comunque un'aspettativa ottimistica derivante dai dati Isae che confermano come la fiducia delle famiglie sia in ripresa''.(ANSA).