Confinvest, market dealer di oro fisico da investimento, PMI Innovativa quotata su AIM Italia e fondata nel 1983, comunica di aver ricevuto nella giornata di ieri da parte di Bolaffi S.p.A., in qualità di azionista titolare alla data odierna di n. 1.230.000 azioni ordinarie rappresentative del 17,53% del capitale sociale di Confinvest F.L. S.p.A., richiesta di convocazione dell'Assemblea Ordinaria ai sensi dell'art. 2367 c.c. proponendo il seguente ordine del giorno:

  1. Revoca del Consiglio di Amministrazione in carica.

  2. Nomina del Consiglio di Amministrazione e del Presidente, previa determinazione del numero, della durata in carica e degli emolumenti dei componenti del Consiglio di Amministrazione, ed esonero degli amministratori dagli obblighi di non concorrenza di cui all'art. 2390, cod. civ.. Delibere inerenti e conseguenti.

Bolaffi S.p.A. riferisce che tale richiesta è motivata, inter alia,dalla necessità che il Consiglio di Amministrazione di Confinvest F.L. S.p.A. rispecchi il nuovo assetto societario.

Bolaffi S.p.A. ha altresì richiesto che qualora, prima dell'assemblea, almeno 1 consigliere di amministrazione in carica di nomina assembleare rinunci al proprio ufficio con effetto al più tardi dalla data della convocanda assemblea, l'ordine del giorno della convocanda assemblea, in luogo di quanto sopra indicato, dovrebbe essere riformulato come segue:

  1. Nomina del Consiglio di Amministrazione e del Presidente, previa determinazione del numero, della durata in carica e degli emolumenti dei componenti del Consiglio di Amministrazione ed esonero degli amministratori dagli obblighi di non concorrenza di cui all'art. 2390, cod. civ.. Delibere inerenti e conseguenti.

Sempre il socio Bolaffi S.p.A. ha specificato che la proposta di revoca dei consiglieri in carica deve intendersi limitata ai consiglieri di nomina assembleare e non a quelli cooptati ai sensi dell'art. 2386 c.c., che con la convocanda assemblea decadono ope legis. L'organo amministrativo attualmente in vigore, preso atto delle richieste del socio Bolaffi S.p.A., provvederà a riunirsi ed a valutare senza indugio la richiesta del socio per adottare gli opportuni provvedimenti, anche alla luce delle disposizioni normative e regolamentari vigenti.

(GD - www.ftaonline.com)