Consumi: nei supermercati niente ripresa

Crescita marzo-aprile +0,3% in volume, aumenta ricorso a sconti

(ANSA) - ROMA, 14 GIU - Il carrello della spesa continua a riempirsi poco e, sempre piu' spesso, sono i prodotti a prezzi ribassati quelli scelti dalle famiglie. Da una ricerca su dati di oltre 7mila centri vendita - che rappresentano una proiezione del 100% della distribuzione - emerge che a marzo-aprile la crescita in volume delle vendite del largo consumo confezionato e' stata pari allo 0,3%, nella media degli ultimi 12 mesi. Circa un 25% della spesa riguarda prodotti in sconto, contro il 20% di un anno fa.