Corea del Sud: crescita export sui massimi dall'agosto 1988

Secondo quanto comunicato dal ministero di Commercio, Industria ed Energia di Seoul, in maggio l'export dalla Corea del Sud (sesto maggiore esportatore al mondo) è rimbalzato del 45,6% annuo, in accelerazione rispetto alla precedente crescita del 41,1% (16,6% in marzo) e in linea con la lettura preliminare diffusa a inizio mese.

Secondo quanto comunicato dal ministero di Commercio, Industria ed Energia di Seoul, in maggio l'export dalla Corea del Sud (sesto maggiore esportatore al mondo) è rimbalzato del 45,6% annuo, in accelerazione rispetto alla precedente crescita del 41,1% (16,6% in marzo) e in linea con la lettura preliminare diffusa a inizio mese. L'espansione si attesta sui massimi dall'agosto 1988. Le importazioni sono invece salite del 37,9% annuo, contro il 33,9% precedente (18,8% in marzo), anche in questo caso in linea con il dato flash. Il risultato è stato un surplus della bilancia commerciale salito a 2,94 miliardi di dollari dai 430 milioni precedenti (4,13 miliardi in marzo), contro i 2,93 miliardi della lettura preliminare.

(RR - www.ftaonline.com)