Crisi: Tremonti, sbattiamo testa se gestiamo da banchieri

Servono criteri etici e morali superiori

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - Per il ministro dell'economia Tremonti ''e' un mondo che va a sbattere se pensa di cavarsela con la testa e la cultura dei banchieri''. Alla conferenza dell'Aspen Institute sulla crisi spiega che e' ''un mondo che deve gestire quelle eufemisticamente chiamate exit-strategy, enormi masse di debito pubblico e il rischio inflazione'' e la gestione di questi fattori ''non sara' facile. Servono criteri etici e morali superiori a quelli della moralita' dei banchieri''.