Crisi: Ue, priorita' riforme pensioni e lavoro

Le richieste della Commissione nel rapporto trimestrale

(ANSA) - BRUXELLES, 29 GIU -Priorita' ''e' concentrare sforzi nella soluzione rapida della crisi, tornare a finanze sane''. Cosi'il rapporto trimestrale Ue a 3 mesi.Le riforme che chiede, come quelle necessarie per i cambiamenti demografici (ex pari eta' pensione per uomini e donne) dovrebbero essere ''perseguite con vigore''. Poi si dovrebbe ''mirare ad aumentare il tasso di occupazione'' e incoraggiare la generazione del baby-boom a ''restare piu' a lungo sul mercato del lavoro anziche' andare in pensione''.