Danieli & C. (+7,5%) balza sui massimi di fine agosto a 25,30 circa all'indomani della pubblicazione dei risultati dell'esercizio chiuso a giugno. Il gruppo ha registrato un utile superiore a 80 milioni di euro (+28%) con un margine operativo netto di 144 milioni (+57%) rispetto all'esercizio precedente. Conferme oltre 25,30 permetterebbero al titolo di attaccare i top di fine luglio a 26,20, oltre il quali verrebbe riattivata la corsa partita lo scorso anno in direzione di target a 26,94, massimi del 2014. Al contrario, sotto 22,40 euro il titolo tornerebbe a minacciare i supporti a 21,20, determinanti per scongiurare un affondo verso area 20.

(CC - www.ftaonline.com)