Datalogic (+5,51%) balza a contatto con la resistenza orizzontale a 17,80 e tenta di invertire il trend ribassista in atto da marzo. Per inviare segnali convicenti e duraturi di ripresa il titolo dovrà stabilizzarsi oltre questo riferimento per obiettivi a 18,75 euro e 19,55 euro, massimi di marzo. Sotto quota 16,25 rischio invece di rivisitazione dei supporti statici a 15,63 circa.

(CC - www.ftaonline.com)