Il produttore di macchine agricole Deere & Co. ha rivisto al rialzo l'obiettivo di utile per l'esercizio in corso a 5,3-5,7 miliardi di dollari da 4,6-5,0 miliardi della precedente guidance. Nel primo trimestre i profitti netti sono balzati a 1,79 miliardi di dollari (5,68 dollari per azione) da 666 milioni dello stesso periodo di un anno prima. Gli analisti avevano previsto un Eps a 4,51 dollari. Meglio del previsto anche i ricavi, cresciuti a 12,06 miliardi da 9,25 miliardi.

(RV - www.ftaonline.com)