Disastro aereo: Enders (Airbus), no a speculazioni

Presto sapremo le cause

(ANSA) - LE BOURGET, 16 GIU - 'Non facciamo speculazioni sulle ragioni dell'incidente' all'Airbus A330 di Air France. Cosi',l'ad di Airbus, Tom Enders. Riferendosi all'incidente del volo 447 da Rio a Parigi, in cui sono morte 228 persone, Enders ha detto: 'E' troppo presto per conoscere le cause, ma sono fiducioso che a breve si sapranno, quando saranno trovate le scatole nere. Siamo disponibili a collaborare e diamo supporto alle autorita' nelle indagini'.