Seduta molto difficile per doValue -6,8% che scivola sui minimi dal 7 marzo. Il titolo viene penalizzato dalla notizia della partnership tra Unicredit e Prelios per la gestione specialistica di crediti Unlikely To Pay (UTP). doValue è partner di Unicredit negli NPL e sembrava interessata all'operazione. Inoltre Unicredit ha ceduto un portafoglio di crediti deteriorati del valore lordo di 1,3 miliardi di dollari a un veicolo di cartolarizzazione gestito da illimity. doValue ha quindi perso due importanti occasioni e per questo è in gara (secondo MF) per la piattaforma NPE di BPER: la concorrenza però è forte dato che in corsa ci sono anche Gardant, Intrum e Prelios.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)