Draghi: scuola punti su autonomia e capacita' valutare

Per crescita duratura servono ricerca e formazione

(ANSA) - ROMA, 22 GIU - Mario Draghi auspica per il sistema scolastico italiano un ''rinnovamento che si fondi sull'autonomia e sulla capacita' di valutazione''.Per il Governatore di Bankitalia le indagini internazionali che valutano le competenze degli studenti ci hanno aiutato a comprendere la gravita' dei problemi della scuola italiana.''Lo sviluppo economico e' sempre piu' dipendente dalla ricerca scientifica organizzata e da un sistema efficientemente organizzato di addestramento tecnico e scientifico''. ''Mai come ai nostri tempi il potenziale di crescita di un paese avanzato e' dipeso dalle conoscenze e dalle competenze dei suoi abitanti'', ha detto Draghi in occasione della consegna del premio per lo studio della matematica e dell'informatica nella scuola media superiore. ''Per tornare a crescere bisogna reinvestire in questa direzione''. Draghi ha messo in evidenza come sulle conoscenze e sulle competenze dei cittadini ''si fondano l'utilizzo di tecnologie in continua evoluzione, la ricerca dei livelli qualitativi di eccellenza, l'innovazione dei prodotti, fattori decisivi per la possibilita' della nostra economia di tornare in un sentiero di crescita duraturo, una volta superata la grave crisi che stiamo attraversando''. (ANSA).