Enav -5,8% in forte calo nonostante i risultati 2021 in crescita (ricavi +8,5%, EBITDA +5,5%, utile netto +44,6% a 78 milioni di euro). A far scattare le prese di beneficio sono state le previsioni per il 2022 con ricavi ed EBITDA in crescita "low-single digit" (tra 0 e 5 per cento), quindi meno di quanto registrato nel 2021. Il gruppo stima per il 2022 un traffico aereo pari a circa l'85% del dato prepandemico, con valori estivi quasi a livello 2019.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)