Epifani: a settembre ripartira' mobilitazione su tutti temi

Bene decisione Fiom di strada separata, non piegheremo la testa

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - A settembre ripartira' la mobilitazione sui temi della crisi, del lavoro e dell'occupazione'',promette Guglielmo Epifani. Il segretario della Cgil annuncia una mobilitazione 'in grado di durare nel tempo' in cui saranno 'ripresi tutti i temi gia' anticipati dalla manifestazione del 4 aprile su crisi e occupazione'. E aggiunge che la Cgil condivide la Fiom nella strada di un accordo separato rispetto a quello di Fim e Uilm per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici. ''La scelta della Fiom e' giusta, inevitabile, alla quale avremmo preferito un'altra soluzione se solo ci fosse stato dagli altri sindacati lo stesso senso di responsabilita' dimostrata da Fiom e Cgil'',spiega Epifani parlando all'assemblea nazionale della Fiom convocata per esaminare la piattaforma per il rinnovo del prossimo biennio economico. Una sfida, dice, che ''ci giocheremo fino in fondo: possiamo perdere anche la prima partita ma non piegheremo la testa per riappropriarci della forza contrattuale che ci viene negata da accordi separati''. Riferendosi infine all'ultima manovra annunciata dal Governo, Epifani oserva che ''siccome non si possono cambiare i saldi di finanza pubblica perche' la legge finanziaria e' triennale, a fine anno avremo un Pil in calo del 5-6%, vale a dire 80-90 miliardi di euro in meno e cioe' occupati in meno e salari in meno''.(ANSA).