ePrice -12,8% sprofonda sui minimi storici (0,0441 euro) dopo che il gruppo ha comunicato che il primario operatore italiano del settore della grande distribuzione che aveva manifestato interesse a investire nella controllata ePrice Operations Srl, ieri al termine del periodo di esclusiva ha dichiarato di non essere intenzionato a proseguire nelle negoziazioni alle condizioni della manifestazione di interesse. Il cda ha pertanto preso atto che "non vi siano le condizioni per esercitare la delega attribuita dall'Assemblea, ex art. 2443 c.c., al Consiglio di Amministrazione di aumentare il capitale sociale per un importo massimo di Euro 10 milioni".

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)