ePrice S.p.A. (la "Società") rende noto che quale socio unico di ePrice Operations S.r.l. ha approvato nel corso dell'assemblea il bilancio al 31 dicembre 2020 della stessa ePrice Operations S.r.l., società operativa interamente controllata da ePrice S.p.A.

Il Bilancio 2020 di ePrice Operations S.r.l. evidenzia in particolare i seguenti principali risultati
• Ricavi FY 2020 a Euro 101,4M (-23% vs. FY19) e GMV a Euro 182,9M (+0,4% vs. FY19), ricavi in calo come già anticipato al mercato, GMV stabile rispetto al 2019
• Ebitda adjusted a Euro – 14,0M in FY20 vs. – 11,9 M in FY19
• Risultato Netto a Euro – 30.523 (Euro – 3.709M rispetto al FY 19) per effetto delle svalutazioni non ricorrenti iscritte nel corso dell'anno per circa Euro 7,7M, storno di imposte anticipate per circa 1,6M
• Marginalità Lorda sui ricavi in linea rispetto al 2019 (16,0% dei ricavi)
• Posizione Finanziaria Netta pari a Euro -15,905 milioni (indebitamento) al 31 dicembre 2020; la liquidità è pari a Euro 1,579milioni
• Patrimonio netto pari a Euro -17,227 milioni

Facendo seguito a quanto comunicato lo scorso 19 novembre, si comunica che l'Amministratore Unico di ePrice Operations S.r.l. ha deliberato, tra l'altro, di depositare dinanzi al competente Tribunale di Milano un ricorso per l'ammissione della Società alla procedura di concordato preventivo ai sensi dell'art. 161, sesto comma, della Legge Fallimentare e di riservare la approvazione del piano concordatario, ovvero dell'accordo di ristrutturazione ex art. 182-bis della Legge Fallimentare ad altra determina dell'Amministratore Unico, da assumersi entro la scadenza del termine, eventualmente prorogato, che il competente Tribunale assegnerà alla Società ai sensi dell'art. 161, sesto comma, della Legge Fallimentare.
Allo stato la prospettiva di ePrice Operations S.r.l. è di poter strutturare un piano basato sulla continuità aziendale ai sensi dell'art. 186 bis della Legge Fallimentare; l'accesso al concordato non comporterà, dunque, interruzione dell'attività di impesa che, nelle more dalla elaborazione del piano, proseguirà regolarmente.

(RV - www.ftaonline.com)