ERG annuncia l'avvio dei primi due parchi eolici nel Regno Unito a Craiggore ed Evishagaran, nella contea di Londonderry nell'Irlanda del Nord, con una capacità rispettivamente di 23,5 MW e 46,8 MW, per un totale di 70,3 MW.

A questi si aggiunge la messa in esercizio del parco eolico di Vallée dell'Aa a Pas-de-Calais, nell'Alta Francia per 7 MW. Il progetto è l'estensione del Parc Eolien Vallée de l'Aa2 da 13,2 MW avviato dal Gruppo a fine 2018.

I parchi, sviluppati e costruiti internamente, avranno una produzione complessiva a regime di circa 268 GWh l'anno, consentendo di evitare l'emissione di 130.000 tonnellate di CO2 ogni anno.

Paolo Merli, Amministratore Delegato di ERG, ha commentato: "Continua il nostro percorso di crescita organica all'estero con l'entrata in esercizio di 77 MW di Eolico tra Nord Irlanda e Francia, che daranno il loro pieno contributo nel 2022. Francia e Regno Unito sono mercati prioritari per la strategia di diversificazione geografica con cui il Gruppo consoliderà la propria presenza in Europa".

(RV - www.ftaonline.com)