Sottoscritto contratto per avvio lavori del 5° impianto fotovoltaico commissionato da primario operatore del settore energia.
Valore contratto pari a circa 4 milioni di euro.

Roma, 4 Luglio 2022 – ESI S.p.A., società italiana attiva nel mercato delle energie rinnovabili che opera come EPC (Engineering, Procurement and Construction) e System Integrator in Italia ed all'estero, quotata all'Euronext Growth Milan, comunica di avere sottoscritto in data odierna, con un primario operatore internazionale del settore energia, un contratto per la realizzazione di un nuovo impianto fotovoltaico della potenza di 4,7 MWp, per un importo di circa 4 milioni di Euro, di cui il 20% di competenza dell'esercizio 2022 e il rimanente 80% di competenza dell'esercizio 2023.
Il contratto rientra nell'accordo quadro firmato con tale operatore - già comunicato al mercato il 26 ottobre 2021 - inerente la realizzazione sul territorio italiano di 6 impianti fotovoltaici, per un valore complessivo di 25,3 milioni di Euro in modalità EPC (progettazione e costruzione chiavi in mano). Rispetto a quanto indicato nell'accordo quadro sottoscritto a ottobre 2021, gli impianti attualmente in lavorazione hanno una potenza maggiore di quella inizialmente prevista; questo comporta un conseguente incremento del loro valore contrattuale che porta il valore complessivo cumulato delle commesse ad essere superiore all'importo inizialmente stabilito di 25,3 milioni di Euro.
In particolare, con la sottoscrizione del nuovo contratto, gli impianti in lavorazione alla data odierna sono cinque, per una potenza complessiva di 36,91 MWp e un fatturato di 28,3 milioni di Euro, di cui circa 23,8 milioni di Euro di competenza dell'esercizio 2022.
Stefano Plocco, fondatore e CEO di ESI "Prosegue a pieno ritmo e nel rispetto dei tempi previsti la progettazione e realizzazione degli impianti che ci sono stati commissionati a ottobre dello scorso anno, con la sottoscrizione di un importante contratto con un operatore di livello internazionale. L'accordo sottoscritto rende onore all'impegno di tutta la Società nello svolgere al meglio la propria attività e ci stimola a continuare sulla strada dello sviluppo del business e dell'innovazione".
Con riferimento ai contratti già in fase di realizzazione, oggetto dell'accordo quadro, si ricorda che:
- i primi due impianti, della capacità complessiva di 16 MWp, confermati a novembre 2021, verranno completati entro il mese di settembre 2022 e genereranno ricavi per 12 milioni di Euro;
- la consegna del 3° impianto, della potenza di 10 MWp e dell'importo di 7,3 milioni di Euro, confermato a marzo 2022, è prevista entro il mese di dicembre 2022;
- il completamento del 4° impianto, del valore di circa 5 milioni di Euro e della potenza di 6,21 MWp, confermato a maggio 2022, è prevista per marzo 2023.
La consegna dell'impianto in oggetto, del valore di circa 4 milioni di Euro, è prevista per ottobre 2023

(SF - www.ftaonline.com)