Secondo quanto comunicato dall'Eurostat, in marzo le vendite al dettaglio sono salite dello 0,8% annuo, in ulteriore rallentamento rispetto al precedente 5,0% (e al rimbalzo dell'8,4% di gennaio) e sotto al progresso dell'1,4% del consensus. Su base mensile le vendite retail sono scese in Europa dello 0,4% contro la crescita dello 0,4% della lettura finale di febbraio (0,2% in gennaio) e la flessione dello 0,1% stimata dagli economisti.

(RR - www.ftaonline.com)