EXOR +2,4% a 82,46 euro. Kepler Cheuvreux conferma la raccomandazione buy e incrementa il target da 90 a 97 euro. Il titolo in avvio di seduta ha fatto segnare a 83,44 euro il nuovo massimo storico in scia alla firma del Memorandum of Understanding con la francese Covéa per la vendita di PartnerRe a 9 miliardi di dollari (7,7 miliardi di euro). L'accordo prevede che Exor acquisti da Covéa asset riassicurativi gestiti da PartnerRe pagando 725 milioni di dollari (625 milioni di euro). Exor e Covéa prevedono di siglare gli accordi definitivi entro fine anno, con closing atteso a metà 2022.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)