Exor ha chiuso l'esercizio 2021 con un utile netto pari a 1,717 miliardi di euro contro la perdita di 30 milioni di euro del 2020. Il NAV sale a 31,061 miliardi di euro (pari a 132,41 euro per azione) da 24,041 miliardi (102,08 euro) al 30/12/2020. Il Board ha proposto un dividendo di 0,43 euro per azione.

(RV - www.ftaonline.com)