Fiat: Wsj, Usa forzarono operazione su Chrysler

Sarebbero stato ignorati i dubbi sull'operazione

(ANSA) - ROMA, 6 GIU - L'amministrazione Obama avrebbe forzato l'alleanza fra Fiat e Chrysler, nonostante le preoccupazioni di Chrysler per la solidita' del partner. Lo scrive il Wall Street Journal sul suo sito, in un articolo che ricostruisce le trattative che hanno portato all'operazione. In uno dei messaggi tra le parti riportati, l'ad di Chrysler, Bob Nardelli, scrive che alcuni funzionari del Tesoro si erano lamentati del fatto che Fiat non avesse fatto a sufficienza la sua parte in termini di apporto finanziario.