Sul grafico di Unieuro (-5%) si completa un pattern di inversione ribassista. Le ultime tre candele giornaliere formano i "three black crows" (tre corvi neri), tre candele negative che hanno cancellato i progressi realizzati dametà aprile. Sotto 22,20, linea che sale dal flesso di febbraio, la situazione potrebbe peggiorare ulteriormente mettendo nel mirino i supporti in area 20. Il ritorno sopra area 25 potrebbe invece favorire un nuovo test dei record a 26,90 euro.

(CC - www.ftaonline.com)