Il Ftse Mib future completa il piccolo testa spalle rialzista disegnato (time frame 15 minuti) nel corso della seduta di lunedì. Il future si è appoggiato ieri in area 23375 sulla base del canale laterale disegnato dal top del 29 marzo mettendo poi a segno un rimbalzo. Un canale è formato da una coppia di linee parallele che contengono le oscillazioni dei prezzi per un certo periodo e molto spesso si dimostra essere solo una fase correttiva, che prende il nome di "flag", un "rettangolo" con una moderata inclinazione negativa in caso sia inserito all'interno di una tendenza rialzista, come in questo caso (il rialzo dai minimi di marzo). Dalla tenuta della base del "flag" e dalla eventuale rottura del suo limite superiore, qui a 24550 circa, coincidente con la media mobile esponenziale a 50 giorni, si possono ricavare segnali affidabili di ripresa del rialzo. Nel caso di una violazione della base del "flag" questo può invece essere visto come una sorta di doppio massimo: sotto il supporto probabile il raggiungimento di obiettivi che sono proporzionali all'ampiezza del "flag" proiettata dal punto di rottura, posti quindi in questo caso in area 21065, dove si colloca il minimo di marzo. Le oscillazioni delle ultime ore hanno formato un testa spalle rialzista, la figura è stata completata sopra 23750 e proietta un obiettivo a 24120/130. Resistenza successiva a 24550, lato alto del canale. La violazione di area 23375 (primo supporto a 23730) sarebbe un segnale di debolezza grave, supporto successivo a 22750 circa.

(AM - www.ftaonline.com)