Secondo quanto comunicato da Philippine Statistics Authority (l'ente statistico di Manila), nel primo trimestre 2021 il Pil delle Filippine è calato del 4,2% annuo, comunque in ulteriore miglioramento rispetto al crollo dell'8,3% dell'ultimo periodo del 2020 (e dell'11,4% nel terzo trimestre). La contrazione, la quinta consecutiva, è però superiore a quella del 3,0% del consensus di Reuters. Su base sequenziale è stata invece dello 0,3% la crescita dell'economia delle Filippine, contro il precedente rialzo del 3,8% (8,0% il rimbalzo del terzo trimestre).

(RR - www.ftaonline.com)