Facendo seguito a quanto comunicato in data 28 giugno 2021, si informa che in data odierna si è perfezionata l'acquisizione del 100% del capitale sociale di Electric Motors Company S.r.l. ("E.M.C.") e CPS S.r.l. ("CPS") da parte di Elica S.p.A..

Luca Barboni, Managing Director di FIME (Divisione Motori del Gruppo) ha dichiarato "Sono orgoglioso di annunciare il perfezionamento dell'acquisizione di E.M.C. e CPS, aziende leader a livello europeo nella progettazione e produzione di motori elettrici, sistemi di aspirazione per cappe a uso domestico, aspiratori per stufe a pellet e motori per applicazione medicale. Questa operazione ci permetterà di cogliere significative opportunità in termini di internazionalizzazione e sviluppo di nuovi business e si inserisce perfettamente nel percorso di crescita del business Motori (FIME)".

Grazie a questa operazione si creerà un polo di eccellenza leader in Europa nel settore della ventilazione e del riscaldamento, che consentirà di sviluppare massa critica per meglio rispondere alle esigenze di un mercato in crescita.

E.M.C. e CPS hanno registrato nel 2020 ricavi netti proforma pari a 21,4 milioni di Euro, in progresso del 22,6% rispetto all'anno precedente.

Il corrispettivo per l'acquisto del 100% di E.M.C. e di CPS è pari a circa 31 milioni di Euro. In data odierna, con il perfezionamento dell'acquisizione, sono stati corrisposti 9 milioni di Euro, per un impatto totale sul 2021 di 13 milioni di Euro (4 milioni di Euro, già pagati al signing il 28 giugno 2021). Al netto di quanto corrisposto in data 28 giugno 2021 e in data odierna, il prezzo residuo di complessivi 18 milioni di Euro circa sarà pagato da Elica in via differita in tranches aventi scadenza in data 5 gennaio 2022, 5 luglio 2022 e 5 gennaio 2023.

(GD - www.ftaonline.com)