Buone notizie in arrivo per Fincantieri. Il Secolo XIX riferisce che MSC sta per ordinare al gruppo cantieristico due navi per il marchio delle crociere di lusso Explora. L'ufficialità dovrebbe arrivare lunedì. Si tratta di vascelli a zero emissioni alimentati a idrogeno. Il controvalore della commessa si aggira intorno a 1,2 miliardi di euro. Al 31 marzo il backlog di Fincantieri ammontava a 24,8 miliardi di euro. L'analisi del grafico di Fincantieri mette in evidenza il rimbalzo dal minimo da marzo 2020 toccato il 24 febbraio scorso a 0,4490 euro. Il titolo è ora impegnato nel tentativo di riattivare questo movimento ma per farlo dovrà superare area 0,65, per avvicinarsi a questo ultimo riferimento il titolo deve prima avere la meglio sui primi ostacoli a 0,5920. Sopra 0,65 via libera verso 0,72 almeno. Discese sotto 0,54 creerebbero invece le premesse per approfondimenti verso 0,50 almeno.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)