Nel mese di maggio la raccolta netta raggiunge € 734 milioni (da € 875 milioni di un anno fa), raggiungendo € 5 miliardi da inizio anno senza fare ricorso a politiche commerciali di breve periodo e confermando la nuova dimensione del percorso di crescita intrapreso da Fineco. Rispetto a maggio 2020 l'asset mix vede un netto miglioramento della componente gestita a € 628 milioni nel mese (+9% da € 576 milioni) pari all'86% della raccolta complessiva (rispetto al 66% di un anno fa). La componente amministrata si è attestata a € 21 milioni, la diretta a € 85 milioni.

I ricavi del brokerage sono stimati per il mese di maggio a circa € 17 milioni. Il confronto rispetto a un anno fa vede una contrazione da € 21 milioni, a fronte di una volatilità di mercato nettamente inferiore. Il confronto con la media dei ricavi tra il 2017 e il 2019, quando la volatilità era su livelli simili a quella odierna, vede una crescita intorno al 53% grazie all'ampliamento della base di clienti attivi e alla continua innovazione dell'offerta. Da inizio anno i ricavi del brokerage sono stimati in circa € 98 milioni (-8% a/a).

Alessandro Foti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fineco, dichiara: "Il mese di maggio registra ancora una volta una raccolta molto robusta che conferma il nostro focus sulla gestione dei risparmi. La forte crescita del gestito evidenzia l'efficacia delle iniziative messe in campo per stimolare una costruzione efficiente dei portafogli, accompagnate da un'accoglienza molto positiva per le soluzioni di FAM che registra dati di raccolta in continua crescita. Prosegue a pieno ritmo l'acquisizione di nuovi clienti sull'onda della forte richiesta di consulenza professionale. I dati di maggio confermano una crescita accompagnata da performance molto positive anche sul fronte del brokerage, nonostante un livello di volatilità piuttosto basso".

*Clienti totali per la prima volta superano 1,4 milioni, oltre 8.800 nuovi clienti in maggio *
Nel mese di maggio sono stati acquisiti 8.870 nuovi clienti (+12% a/a), confermando un trend di decisa accelerazione e un contestuale aumento dei total financial asset relativi ai nuovi conti aperti dopo l'introduzione dello smart repricing nel 2020. Il numero dei clienti totali ha superato per la prima volta la soglia di 1,4 milioni, attestandosi al 31 maggio 2021 a 1.400.336.

*FAM, raccolta retail € 391 milioni, masse a € 19 miliardi *
Fineco Asset Management in maggio si attesta a € 391 milioni di raccolta retail, con un particolare interesse della clientela sul nuovo prodotto della famiglia Fam Target che permette di investire gradualmente sul mercato cinese e, in circa due mesi dal lancio, è diventato il prodotto più venduto dalla società in una singola emissione. Al 31 maggio 2021 FAM gestiva masse per € 19 miliardi: € 12,4 miliardi nella componente retail (+46% a/a) e € 6,7 miliardi in quella istituzionale (+29% a/a).

*Patrimonio totale oltre € 99 miliardi, patrimonio gestito a € 50 miliardi *
Il Patrimonio totale si è attestato a € 99 miliardi, con una crescita del 23% rispetto a maggio 2020. In particolare, le masse gestite sono salite a € 50 miliardi, con una crescita del 28% rispetto a € 39 miliardi di maggio 2020. I Guided Products & Services registrano € 605 milioni di raccolta a maggio, rispetto a € 480 milioni nel mese di maggio 2020. L'incidenza rispetto al totale AuM è salita al 74% rispetto al 72% di un anno fa.

(RV - www.ftaonline.com)